lunedì 24 settembre 2018

Filetti di trota all’uva


Ingredienti per 4 persone: 4 trote di media grandezza già pulite, 100 gr. di chicchi di uva bianca, 50 gr. di scalogno o cipolla, 60 gr. di burro, 1,5 dl. di panna, ½ bicchiere di vino bianco, il succo di mezzo limone, qualche filo di erba cipollina, sale q.b.


Preparazione:
Nel tegame mettere 40 gr. di burro e far appassire lo scalogno tritato finemente a fuoco molto basso quindi aggiungere le trote salarle e farle soffriggere su entrambi i lati per 10 minuti, versare il vino e farlo evaporare.
Togliere la pelle dalle trote e farne dei filetti disponendoli sul piatto e tenere da parte. Nello stesso tegame unire il burro rimasto, la panna, il succo del limone e farlo addensare, versarlo sulle trote unire l’uva privata della pelle e riscaldata nella padella antiaderente per un paio di minuti.
Scheda di cucina della De Agostini Editore S.p.a. 2009 in mio possesso.


domenica 23 settembre 2018

Terrina di fagioli bianchi e guanciale


Ingredienti per 4 persone: 400 gr. di fagioli bianchi lessati anche in scatola, 200 gr. di guanciale, 2 cipolle, olio di oliva, prezzemolo. 


Preparazione: 
Tagliate la cipolla a spicchi e fatela ammorbidire in un tegame grande con 2 bicchieri di acqua. Aggiungete i fagioli con il loro liquido, alzate la fiamma e fate ritirare l'acqua. Aggiungete il guanciale, con il grasso, tagliato a strisce, un filo di olio. Lasciate rosolare il tutto mescolando. Quando i fagioli saranno diventati cremosi, spegnete il fuoco. Servite in tazze da brodo o contenitori finger food, cospargendo con il prezzemolo.







sabato 22 settembre 2018

Friselle ai frutti di mare


Ingredienti per 4 persone: 8 friselle pugliesi, 300 gr. di cozze pulite, 300 gr. di vongole pulite, 250 gr. di gamberetti sgusciati, 1 ciuffo di prezzemolo tritato,1 scalogno, 2 spicchi d'aglio sbucciati, 5 cucchiai di olio d'oliva extravergine, 1 dl. di vino bianco, 2 peperoni, sale e pepe q.b.


Preparazione:
Nel tegame versare 1 cucchiaio di olio, le cozze, le vongole, 1 spicchio d'aglio, un poco di prezzemolo , il vino e fa recipiente coperto a foco medio farle aprire. In una ciotola mettere i molluschi aperti, filtrare il liquido di cottura e tenere da parte.
In un altro tegame versare 2 cucchiai d'olio e roscolarci lo scalogno tritato e i peperoni a dadini, aggiungere lo zafferano sciolto nel liquido delle cozze e regolare di sale e pepe.
Quando la salsa sarà ridotta unire i gamberetti e portare a cottura per altri 2 minti mescolando spesso.
Unire le vongole, le cozze e il prezzemolo rimasto. Immergere rapidamente le freselle  in acqua fredda, strofinatele con l'aglio rimasto, con l'olio rimasto, distribuitevi sopra i frutti di mare e portate a tavola. La ricetta è riportata nell’enciclopedia della cucina italiana Antipasti della Mondadori, in mio possesso, opera realizzata da De Agostini Editore s.p.a 2007 in abbinamento a Donna Moderna.




venerdì 21 settembre 2018

Polpettine zucca e zenzero


Ingredienti per 4 persone:  450 gr. di carne macinata di tacchino o vitella, 1 ciuffo di prezzemolo, pangrattato q.b., 250 gr. di zucca a cubetti anche surgelata, 2 cipolle bianche, brodo di verdure concentrato, zenzero in polvere, prezzemolo q.b.

Preparazione:

Preparare le polpette con tutti gli ingredienti e tenere da parte. In un tegame capiente fate ammorbidire la zucca con 2 bicchieri di acqua.
Aggiungere le cipolle tagliate a spicchi grandi, 2 dosi di brodo e un filo di olio.

Fate cuocere per 5/7 minuti a fuoco alto, aggiungendo le polpette.

Aggiungere le cipolle tagliate a spicchi grandi, 2 dosi di brodo e un filo di olio.

Fate cuocere per 5/7 minuti a fuoco alto, aggiungendo le polpette.

Abbassare la fiamma, cospargete con lo zenzero e fate cuocere altri 10 minuti con il coperchio. Togliere il coperchio e fare rosolare a fuoco alto per 5 minuti facendo insaporire il tutto.








giovedì 20 settembre 2018

Bavarese di asparagi


Ingredienti per 4 persone: 500 gr. di asparagi, 0,5 dl. di latte intero, 3 tuorli, 2 dl. di panna, 15 gr. di colla di pesce, 100 gr. di yogurt intero naturale, 2 cucchiai di olio di oliva extravergine, 1 cucchiaio di succo di limone, sale e pepe q.b.


Preparazione:
Fate ammorbidire i fogli di colla di pesce in acqua fredda. Pulire, pelare e lavare gli asparagi e fateli cuocere a vapore per 8-10 minuti.
Tenere da parte qualche punta di asparagi e passare le altre al mixer e poi al passaverdure. Lavorate in una terrina i tuorli e unitevi a filo il latte caldo. Portate il composto quasi a bollore in un tegame, poi aggiungetevi la colla di pesce sgocciolata e strizzata.
Versate il composto in una terrina, fatelo raffreddare e quindi aggiungetevi gli asparagi passati. Incorporatevi 2,5 dl. di panna montata, versare il composto in uno stampo umido e ponete in frigorifero a rassodare per almeno 2 ore.
Nel frattempo frullate lo yogurt con la panna rimasta, l’olio, sale, pepe,  il succo di limone.
Sformate la bavarese su un piatto di portata, decoratela con le punte di asparagi e servite con la salsa allo yogurt e panna.


La ricetta è riportata nell’enciclopedia della cucina italiana Antipasti della Mondadori, in mio possesso, opera realizzata da De Agostini Editore s.p.a 2007 in abbinamento a Donna Moderna.

mercoledì 19 settembre 2018

Coppe di gamberi in maionese di barbabietole


Ingredienti per 4 persone:
500 gr. di code di gamberi, 2 limoni biologici affettati, 2 cespi di invidia belga, 100 gr. di barbabietola cotta, 1 cucchiaio di aceto di vino rosso, 100 gr. di maionese, 2 dl. di vino bianco, 10 grani di pepe, 1 foglia di alloro, il succo di 1 limone, sale q.b.


Preparazione:
Portare a ebollizione in una pentola 2 litri di acqua con il vino, l’alloro, il succo del limone, un poco di sale e far bollire per qualche minuto, quindi lessatevi i gamberi per 3 minuti, sgocciolateli, lasciateli raffreddare e sgusciateli, privandoli del filo nero interno.
Mondate la barbabietola e passatela al mixer con l’aceto quindi versate il purè in una terrina e incorporatevi lentamente la maionese.
Mondate l’indivia, lavatela, asciugatela delicatamente con un telo pulito e separate le foglie, quindi disponetele in 4 coppette e copritele con la maionese di barbabietole.
Adagiare i gamberi sopra la salsa, guarnite con le fette di limone e servite in tavola.
La ricetta è riportata nell’enciclopedia della cucina italiana Antipasti della Mondadori, in mio possesso, opera realizzata da De Agostini Editore s.p.a 2007 in abbinamento a Donna Moderna.








martedì 18 settembre 2018

Spinaci gratinati alla besciamella


Ingredienti per 4 persone: 1 kg. di spinaci in foglia, anche surgelati.  Per la besciamella: 60 gr. di burro, 1 cucchiaio di farina, ¼ di latte, 50 gr. di parmigiano grattugiato, sale q.b.

Preparazione: Lessare gli spinaci come riporta la confezione e spremerli bene. In una padella scaldare 20 gr. di burro e rosolarci per 20 minuti circa gli spinaci e tenere da parte. Preparare la besciamella salare ed unire il parmigiano, mescolare e versare nel tegame con gli spinaci, far insaporire ancora sul fuoco per alcuni minuti.